Home | Come fare un sito web | Iscrizione su Facebook |
 

 

Sesso e ricatti su Facebook

Gli incontri su Facebook non sono diversi da quelli che si possono fare nella vita reale. In entrambi i casi il rischio delle proprie azioni non va mai sottovalutato. Negli ultimi giorni ha conquistato i riflettori dei mass media un caso di cronaca ambientato sul social network. Un uomo adescava su Facebook donne sposate per intrecciare con loro una relazione extraconiugale, allo scopo di filmare i rapporti sessuali ed infine estorcere dalle donne del denaro in cambio della promessa di non pubblicare i video su internet. Indipendentemente da come siano andate le cose, a fare luce sui ricatti sessuali penserà la magistratura, crediamo sia utile utilizzare questa notizia per invitare a fare qualche riflessione generale sulla fattispecie. La notizia in questione ha avuto ampia enfasi sui mass media per il semplice fatto che l'uomo utilizzava Facebook per entrare in contatto con le potenziali vittime. Lo stesso sarebbe potuto accadere al bar sotto casa, sul posto di lavoro, in vacanza ecc. C'è però una differenza tra una relazione extraconiugale iniziata in un luogo di villeggiatura ed una su Facebook. In vacanza si può sempre mentire sulle proprie generalità al partner occasionale... lo stesso non si può fare su Facebook. Il successo del social network è infatti determinato dalla tendenza a dichiarare le proprie generalità con minuzia di particolari, mettendo a forte rischio la propria privacy, al fine di ritrovare vecchi amici o colleghi. Da un lato questo rende più veri i rapporti e la ricerca più efficace ma, d'altro canto, espone anche al rischio di incappare nelle conseguenze. Gli stessi dati possono essere utilizzati da utenti malintenzionati, i quali possono conoscere tutto su una persona prima ancora di tentare un approccio con una richiesta di amicizia. Senza contare che una persona malintenzionata ha sempre il vantaggio di potersi presentare su Facebook con falso nome e false generalità. Se quindi uno sconosciuto vi contatta su Facebook, chiedendovi una amicizia, probabilmente sa già qualcosa sul vostro conto. In conclusione, un po' di diffidenza prima di accettare le amicizie da sconosciuti non guasta mai... su Facebook come nella vita reale. 24 / 08 / 2010


Scrivi il tuo commento sulla pagina
"Sesso e ricatti su Facebook "


Il tuo nome (facoltativo)





Link utili per approfondire il tema
facebook internet relazioni extraconiugali

        Segnala un sito/link di approfondimento

         


        Facebook

        Graph Search

        Curiosità da Facebook

        Link utili

        www.lapaweb.com è blog personale di Andrea Minini- Email: info@lapaweb.com
        -
        Note Legali / Termini e condizioni di utilizzo - Lapaweb non è collegato ai contenuti presenti sui siti esterni linkati nella directory o nelle recensioni
        Contenuti pubblicati secondo la licenza di utilizzo di Creative Commons salvo diverse indicazioni - Norme Privacy Google
        Per chiedere la rimozione di foto o contenuti scrivere alla redazione del sito - Tutti marchi citati nel sito sono dei rispettivi proprietari